02 Dicembre 2022
A.S.D. PALLAVOLO CARRARESE & A.S.D. VIRTUS APUANIA 1968
[]
FANBALL.IT
[]
DOCUMENTAZIONE UFFICIALE
[]
[]

TORNA IL VOLLEYOUNG DI PASQUA
[]

In Sintesi:

- 3 giorni in una splendida località turistica affacciata sul litorale ligure/tirrenico;

- €.159,00 a partecipante in Formula “all-inclusive” in sistemazione comfort;

- occhiale da sole oversize alla moda in regalo a tutte/i le/gli atlete/i partecipanti;

- il dirigente/allenatore responsabile è GRATIS per ogni squadra iscritta;

- possibilità di adesione ad una promozione riservata con “SMS CODE”;

- 1 arbitro di società GRATIS per ogni società iscritta; RICONOSCIMENTI INDIVIDUALI alle atlete e agli atleti in gara con premi di miglior giocatore, miglior attacco, miglior palleggio e miglior difesa in ciascuna categoria giovanile.

TANTE PROMOZIONI RISERVATE CON SMS CODE
DOCUMENTAZIONE UFFICIALE
[]
[]
PONTE DEL 25 APRILE CON U13 VOLLEY S3 SPIKE
[]
LINK UTILI
[]
news
percorso: Home > news > news generiche

UNA GRANDE PIRAS RIACCENDE LA CORAZZATA PALLAVOLO CARRARESE

00-00-0000 - news generiche

PALLAVOLO CARRARESE - CONFORTI CERTALDO 3 - 1 (20-25, 25-17, 27-25, 25-28)
PALLAVOLO CARRARESE: Battistini 1, Russo 1, Tomaino 20, Panzera 2, Piras 11, Zonca 20, Cordiviola 11, Petacchi 5, Vergassola 4, Bedocchi libero, n.e Bertone e Tesconi. All. Craia.
CONFORTI GOMMME CERTALDO: Pini 4, Di Prima 0, Dainelli V. 9, Ricci 5, Abate 0, Bartali 0, Lazzeri 9, Nencioni 14, Galgani 1, Banti 6, Ceccherini primo libero, Montagni secondo libero, n.e. Guerrini. All. Di Carlo.
Arbitro: Luca Panetta di Pisa.

Una Pallavolo Carrarese mattacchiona parte male, si rialza a tentoni, poi si ritrova quando pare sull´orlo del baratro e finisce col chiudere in bellezza. Questo, in estrema sintesi, l´andamento di un match interno che ha visto le gialloblu prevalere sulla Pallavolo Certaldo con più difficoltà del previsto. Eccessivo rilassamento prima e troppo nervosismo poi? Avversarie in giornata di grazia? Al di là delle risposte ci sono comunque sia due fattori, del contesto, senza dubbio d´incoraggiamento per la vicecapolista del Girone B della Serie C toscana.
Uno: questa Carrarese, per quanto un po´ scostante, è capace di ritrovare il piglio adeguato anche quando tutto pare volgere al peggio.
Due: la squadra è numericamente più "lunga" di quanto da tempo ormai si sarebbe detto, sulla base del fatto che in sostanza giocavano sempre, o quasi le solite sei/sette. Stavolta invece, si sono messe in gran bella mostra tutte insieme pure non solo la Vergassola, ma anche la Russo che al palleggio s´è confermata capace di numeri da fuoriclasse e ciò in fondo s´era di recente già intuito, ma la vera novità è stata quella Piras che in più d´un frangente critico, a forza di schiacciate, insieme alla "chioccia" Cordiviola ha dato una bella mano alle "top scorer" della serata Tomaino e Zonca a tenere in piedi la squadra. Se mister Gianluca Craia era davvero da tempo consapevole di poter contare prima o poi su un organico di potenziali titolari, ebbene, è un piacere per il pubblico averne preso visione almeno adesso.
Cronaca. Al Palazzetto di Avenza le carraresi si schierano secondo "cliché" con la Battistini ad alzare, il duo Tomaino-Panzera di banda con la Zonca opposto, la Cordiviola e la Petacchi centrali. Il libero lo fa ancora la Bedocchi in quanto perdura l´indisponibilità della Sanguinetti. Di là la Pini in regìa, la Dainelli e la Ricci alle ali con la Lazzeri opposto, la Banti e capitan Nencioni al centro con la Ceccherini libero.
Primo set altalenante per oltre metà, poi le ospiti ingranano una marcia in più dopo il 17-17, portandosi sul 17-20 e chiudendo sul 20-25 a proprio favore in 24 minuti. Non sembra andare meglio inizialmente nella seconda frazione di gara, in cui le certaldesi si trovano sul 5-10 prima e sul 7-12 poi, in una Carrarese impacciata si soffre in particolare la serataccia della Panzera. Per fortuna che a un certo punto la Tomaino prende finalmente a carburare, coach Craia si fa sentire in time-out e fuori di esso, soprattutto fa capolino alla schiacciata una grande Piras Margherita che prende in mano la squadra e la trascina all´entusiasmo. Sicché le padrone di casa vanno accelerando, pareggiano portandosi sul 15-15, successivamente sul 18-16 e s´aggiudicano il set con un 25-17 in 22 minuti.
In seguito il 2-0 in apertura di terzo set lascia credere che le anfitrioni si siano "normalizzate", non è così, perché la Nencioni e compagne recuperano e presto le ritroviamo avanti addirittura per 12-19. E´ a tal punto che d´improvviso le locali riacquistano l´autorità che abbiamo detto, allorché il set pareva compromesso, invece se lo accaparrano con un 27-25 sul filo di lana in 25 minuti. Nel frattempo appunto va facendo la sua parte anche la Vergassola al centro e assumendo le redini del gioco la Russo.
Non è un caso che sia ben più disinvolta la terza parte dell´incontro da parte "casalinga", benché le bianco-rossoblu giochino la carta Di Prima in cabina di regìa e quella Montagni da libero, né si diano per vinte rimontando da un 16-11 a un 20-17 comunque a proprio sfavore. Ad ogni modo capitan Tomaino e compagnia mantengono i nervi saldi e concludono con un 25-18 in 18 minuti.
Una partita che esalta la qualità del vivaio virtussino con Beatrice Russo (1995), Ilaria Vergassola (1995) e Margherita Piras (1992) che riempiono di zucchero il cuore di una dirigenza che continua a lanciare nel volley che conta giocatrici che scriveranno il loro nome negli annali della grande pallavolo italiana.
Adesso pausa per le feste, si riprende a Querceta contro un Versilia di centroclassifica appena surclassato a Cecina, sabato 7 Gennaio prossimo alle ore 18.
Altri risultati della 10.a giornata: Akira Riotorto-Valdera Pontedera 3-0, Asd Fucecchio-Gc Sangiuliano 0-3, Cavallino Matto Donoratico-Pol. Cerretese 3-1, Fotoamatore S. Miniato-Delta Lucca 3-1, Libertas Rosignano-Labronica Livorno 3-0, Volley Cecina-Pallavolo Versilia 3-0.
Classifica: Riotorto punti 27, Carrarese 25, Donoratico 24, Sangiuliano e Cecina 21, Versilia 19, Cerretese 18, Labronica 16, San Miniato 10, Certaldo e Pontedera 8, Rosignano 7, Fucecchio 4, Delta Luk 2.
Prossimo turno (7/1/12): Cerretese-Riotorto, Certaldo-S. Miniato, Delta Luk-Rosignano, Labronica-Donoratico, Sangiuliano-Cecina, Versilia-Carrarese; Pontedera-Fucecchio l´ 8/1.

visibility
generic image refresh

Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
generic image refresh


cookie